Ha accoltellato e ucciso la madre di 91 anni, poi ha tentato il suicidio. E’ accaduto ieri sera ad Anela, in provincia di Sassari. Quando i carabinieri sono arrivati nell’abitazione di via Su Ferulazu la donna, Antonia Luigia Dettori, giaceva nel proprio letto in una pozza di sangue mentre il figlio, il 63enne Pietro Mavulli, si trovava barricato nella stanza accanto. L’uomo, in evidente stato confusionale, presentava vistose ferite al collo ma non si trovava in pericolo di vita.