La polizia stradale di Montecatini Terme, in provincia di Pistoia, ha revocato la patente ad una donna quasi ottantenne che ha imboccato l’A1 a Barberino del Mugello (Firenze), finendo poi contromano sulla Firenze Mare. E’ successo verso le sei di sera. I primi automobilisti che hanno incrociato l’auto sono riusciti ad evitarla. Scansato il pericolo e rendendosi conto della tragedia appena scampata, hanno chiamato la Polizia per evitare ad altri di schiantarsi. La centrale operativa della polizia stradale ha dirottato verso l’automobilista le pattuglie che stavano presidiando quel tratto. La Società Autostrade per l’Italia ha pure allertato le proprie squadre addette al pronto intervento. L’autovettura ha percorso alcuni chilometri prima di essere bloccata. Sono riusciti a fermarla, con una manovra congiunta, i poliziotti della sottosezione di Montecatini Terme e il personale della Società autostradale. Con un mezzo attrezzato di segnalazioni luminose, i veicoli che rischiavano di andare a sbattere contro la vettura sono stati costretti a rallentare, fino a quando l’auto è stata fermata. La signora era in stato confusionale, tant’è che l’ha dovuta soccorrere un medico. Gli agenti, oltre a revocarle la patente, l’hanno sanzionata con 4mila euro di multa e il fermo del veicolo. La signora non potrà più guidare. Se vorrà, potrà conseguire una nuova patente, attendendo però due anni prima di poter sostenere un nuovo esame