Due giorni fa festeggiava l’oro dell’amico Gregorio Paltrinieri, oggi Gianmarco Tamberi si emoziona fino alle lacrime allo stadio Engenhao di Rio de Janeiro. L’azzurro, infortunatosi proprio alla vigilia dei Giochi, è stato fotografato sugli spalti dell’impianto mentre con gli occhi lucidi seguiva le qualificazioni della gara del salto in alto. La foto è stata twittata dal profilo ufficiale della Iaaf che lo ha voluto omaggiare augurandogli di “tornare presto”.

L’atleta ha ancora solo 24 anni e ha almeno un’altra occasione olimpica davanti a sé: magari qualcuno a Tokyo gli restituirà ciò che gli è stato tolto a Rio. “Svegliatemi da questo incubo. Ridatemi il mio sogno, vi prego. Tutti questi anni – aveva scritto sui social il campione – solo per quella gara, tutti questi sacrifici solo per quel giorno… Vorrei dirlo, vorrei urlarlo che tornerò più forte di prima, ma ora davvero riesco solo a piangere. Addio Rio, addio mia Rio!”.