Scene poco adatte ai deboli di cuore quelle che arrivano dal Brasile: l’atleta armeno Andranik Karapetyan stava portando a termine il suo secondo tentativo di sollevamento del manubrio da 195kg quando il suo braccio sinistro ha ceduto sotto il peso del bilanciere. Immagini davvero disturbanti.