Una piattaforma petrolifera con una stazza da 17mila tonnellate si è sganciata dal rimorchiatore che la stava trainando al largo dell’isola di Lewis, a nord ovest della Scozia, quando le forti correnti e una violenta tempesta la hanno mandato alla deriva facendola poi incagliare sulla spiaggia di Dalmore nella zona Carloway. La guardia costiera ha fatto sapere che non ci sono persone a bordo, ma è stato bloccato l’accesso alla spiaggia per motivi di salute e di sicurezza legati al rischio di inquinamento (280 le tonnellate di gasolio a bordo). Le autorità sono al lavoro per scongiurare qualunque rischio.