Nella favela di Complexo de Chapadao, a Rio de Janeiro, il passaggio di un tedoforo è stato più rapido del previsto per paura degli spari. E’, infatti, accaduto tutto molto rapidamente: dopo aver sentito alcuni spari, l’uomo ha accelerato la sua marcia allontanandosi dalla zona alla massima velocità. Secondo alcune fonti locali, sarebbe stata la Forza di Sicurezza Nazionale, che ha protetto la torcia durante la marcia verso lo stadio Maracanàdove si è svolta la cerimonia di apertura – a ordinare al tedoforo di allontanarsi rapidamente da quella zona