Conti in sospeso

La Libia chiede a Renzi i 5 miliardi dell’amicizia

Accordi del 2009 – Serraj vuole la cifra stabilita nell’intesa con Gheddafi. La doveva fornire l’Eni, ma ha ottenuto una sentenza che cancella la tassa. E i soldi non ci sono più

La Rai logora chi ce l’ha di

Avvertenza urgente alle imprese che buttano milioni in pubblicità televisiva per propagandare i loro prodotti: risparmiate pure i vostri soldi e giocateveli a poker. Perché? Come, non avete saputo? Si è appena appurato che la tv non influenza l’opinione pubblica. La scoperta, tanto innovativa quanto clamorosa, destinata a rivoluzionare la massmediologia e anche l’economia mondiale, […]

Campania

I deliri dell’ “isissiano” e il valzer dell’arresto

I pm di Santa Maria Capua Vetere contro il gip che non cattura il tunisino legato all’Isis: “Minaccia reale”

tv di stato

L’Anac bastona la Rai: nomine illegittime

Almeno 11 delle 21 posizioni assegnate da Campo Dall’Orto violano il codice interno

Processi

Barbera prescritto rimane in Consulta. Imputati due del Sì

Concorsi truccati – Il costituzionalista manterrà la sua poltrona La procura di Roma chiede il giudizio per i docenti pro-riforma

Commenti

Obama attacca l’Isis per aiutare Clinton

I raid sulla città di Sirte compiuti dagli Stati Uniti nei giorni scorsi costituiscono evidentemente un cambio di strategia dell’amministrazione Obama. Gli americani, piuttosto scottati dall’attentato di Bengasi del settembre 2012 nel quale avevano perso la vita quattro cittadini Usa tra i quali l’ambasciatore Christopher Stevens, avevano da allora adottato una politica di basso profilo, […]

di Arturo Varvelli

“Stampubblica”, troppi interessi attorno a un ad

In inglese, lingua dell’alta e anche della bassa finanza, si chiama interlocking. In italiano, si può tradurre “cumuli di incarichi”. O più prosaicamente, concentrazione di potere economico, arraffa-poltrone e naturalmente arraffa-stipendi ovvero mega-stipendi. Insomma, “incroci pericolosi”. Finora, s’è convenuto sull’opportunità di vietarli nei settori bancario, assicurativo e finanziario, per tutelare la libera concorrenza. Ma la […]

di Giovanni Valentini
Fatti Chiari

Senato, caso Caridi: avanti così e la mafia l’avrà sempre vinta

È stata istruttiva la discussione a Palazzo Madama che ha preceduto il voto sull’arresto di Totò Caridi, il senatore di Gal accusato di essere uno dei politici di riferimento della ’ndrangheta. Sulla carta il caso era piuttosto semplice. I rappresentanti dei cittadini non dovevano stabilire se Caridi fosse colpevole o innocente, o se gli elementi […]

Politica

Quelli che il Sì

“Ma al premier non diamo neanche un potere in più”

Salvatore Vassallo – I sostenitori della nuova Costituzione, riscritta da Renzi e Boschi: ecco che cosa dicono per tentare di convincerci a votarla

Dimissioni lampo

Anguillara, 3 su 5 lasciano giunta 5Stelle: “Ci manca il tempo”

Più che gli assessori a tempo, suggestione lanciata nell’ultima campagna elettorale, il Movimento 5 Stelle sperimenta quelli senza tempo per governare. Succede ad Anguillara Sabazia, cittadina con meno di 20 mila abitanti alle porte di Roma, dove ieri tre assessori su cinque della giunta M5S si sono dimessi. A meno di due mesi dalla vittoria […]

Propaganda

Torino, il Pd fa la Festa solo per il Sì. E per la Boschi niente contraddittorio

Precauzioni – Manifesto pro riforma, ministra “blindata”

Economia

Franceschini soffia le Scuderie a Virginia Raggi

Il museo del Quirinale passa al ministero, il Campidoglio perde mostre da 6 milioni l’anno

M5S: poltrona in casa Enit alla fedelissima di Franceschini

Clientelismo, sprechi, scarsa trasparenza e conflitti d’interesse. Il Movimento Cinque Stelle all’attacco dell’Enit, l’Ente nazionale del Turismo, che a metà luglio ha presentato il programma triennale. In queste ore, i pentastellati stanno per depositare un’interrogazione al ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, puntando il dito contro la nomina di Roberta Milano al ruolo di dirigente […]

L’accrocchio – Partorito dallo scontro Padoan-Renzi

Tutti i buchi del fantomatico piano per Monte dei Paschi

Il prezzo delle sofferenze, quello del prestito, i rischi per Atlante e uno strano derivato

Italia

STORIE ITALIANE

Cinzia a Edimburgo, uno dei giovani che il nostro Paese non sa trattenere

“Sono laureata e faccio la cameriera, ma non sono un cervello in fuga, ho solo bisogno di respirare aria senza confini”

il personaggio

Armi e coca, il fantasma Calabrò

‘Ndrangheta – Il boss di Milano che voleva colpire l’ex capo della polizia Parisi

di Da. Mil.

“La conoscenza va certificata, non c’è digitale che tenga”

Staff oppure team. È lo staff che sorveglia, il team che censura, l’ufficio stampa che risponde. Non ci sono nomi ma ombre. Di Facebook si conosce il proprietario, il giovane milionario Zuckenberg. Il giovanotto gestisce la vita, le passioni, i segreti e le idee di un miliardo e settecento milioni di persone. Un grande continente. […]

Mondo

Argentina

La “Madre dei desparecidos” fugge all’arresto

Hebe de Bonafini – La leader di Plaza De Mayo testimone in uno scandalo su fondi sottratti a un’ong

di Guido Gazzoli
Contrario

Contro le fighette, ma col Winchester

Beh, un po’ bisogna scandalizzarsi. Perché le parole hanno un peso. E le parole di Clint, se anche in certa misura possono essere condivisibili, sono brutte. Ma chi si scandalizza è lo stesso che grida allo scandalo per la nomination di Trump. Chi si scandalizza non ha capito che la società americana è ancora fatta […]

A favore

Clint, un anarchico apòta: non la beve

pro & contro – Eastwood che sceglie Trump – Usa 2016

di Pietrangelo Buttafuoco

Cultura

Il saggio

La sublime inutilità del latino, voce e suono della nostra libertà

Nicola Gardini e la bellezza di una lingua preziosa perché formidabile strumento d’interpretazione della realtà

di Paolo Isotta

Generazione Rovazzi: niente ribellioni, beviamo solo acqua

Il brano estivo – Fenomenologia di “Andiamo a comandare”

di Stefano Mannucci

Sport

Mi scappa da rio – Panico tra gli atleti: Renzi fa gli auguri

Pellegrini portabandiera in Libia: il drappo è bianco

Subito dopo la cerimonia d’apertura, Renzi ha chiesto a Federica Pellegrini di fare da portabandiera anche in Libia. La bandiera da sventolare sarebbe bianca. A dispetto del tweet del Papa, che invitava gli atleti ad essere “siempre mensajeros de fraternidad y de genuino espiritu deportivo”, il pugile marocchino Hassan Saada, categoria mediomassimi, è stato arrestato […]

di Pa. Zi.
Ciclismo

Heiko Salzwedel, Re Mida a 2 ruote: con lui le lumache diventano lepri

Storia dei successi (e dei sospetti) della carriera di un trainer che ha vinto dappertutto

Calcio

Fine corsa: tutto il Milan di B. ai nipotini (capitalisti) di Mao

I rossoneri sono stati venduti al fondo di Stato per lo sviluppo e gli investimenti: il preliminare prevede la cessione del 99,93 % della squadra per una cifra di 740 milioni