I poliziotti lo inseguivano perché sospettato di avere rubato un’auto. Lui era disarmato, ma l’hanno colpito alle spalle ed è morto. Il Dipartimento della polizia di Chicago ha diffuso il video della sparatoria che testimonia l’uccisione del diciottenne afroamericano Paul O’Neal, avvenuta il 28 luglio. Tre agenti sono stati sollevati dal loro incarico. Nel 2014 un altro giovane era stato freddato allo stesso modo nel South Side