Ozzy Osbourne è finito ancora una volta in una clinica riabilitativa, ma questa volta non si tratta di alcol o droga bensì di dipendenza sessuale. A 68 anni sembra che il leader dei Black Sabbath non si accontenti della donna con cui è sposato da oltre 30 anni, Sharon. A maggio la donna aveva deciso di lasciare Osbourne, stufa dei continui tradimenti ma ora sembra aver fatto un passo indietro: sarebbe disposta a perdonare il marito, a patto che si faccia curare.
“Nel corso degli ultimi sei anni sono stato affetto da una dipendenza da sesso – ha ammesso lo stesso cantante tramite un post su Facebook – mi spiace che miss Pough abbia inteso diversamente la nostra relazione sessuale” riferendosi all’hair stylist con la quale aveva avuto una delle sue relazioni extraconiugali. “Voglio fare le scuse alle altre donne con cui ho avuto dei rapporti sessuali. Sono mortificato per quello che, con il mio pessimo comportamento, ho fatto alla mia famiglia. Grazie a Dio la mia incredibile moglie è ancora al mio fianco”.