Non toccare la mia hostess“. Questo l’urlo del pilota di un aereo dell’American Airlines, in volo da Lexington a Charlotte (Usa), contro un passeggero completamente ubriaco che stava infastidendo le assistenti di volo. Ma Michael Kerr, il passeggero 25enne che aveva bevuto tre bicchieri di whiskey a bordo dell’aereo, non ha smesso con le sue molestie, tanto che il pilota è stato costretto a gettarsi su di lui bloccandolo a terra. L’uomo è stato processato, dichiarato colpevole e bandito dai voli aerei