Venivano presi a morsi e schiaffi, insultati e in qualche caso chiusi con la forza in una stanza. Più volte legati con cinghie alle sedie, trattenuti in uno stanzino buio, terrorizzati. È quello che succedeva, come si vede in queste immagini delle telecamere nascoste, ai bambini che frequentavano un asilo nido del quartiereBicocca di Milano: accuse che hanno portato i carabinieri del comando provinciale di Milano ad arrestare in flagranza di reato un 35enne e una 34enne, entrambi italiani ed incensurati. L’asilo Baby World Bicocca, che si trova in viale Sarca, zona nord, è stato chiuso (leggi l’articolo integrale)