Anna Maria Jacobini, storica inviata de La Vita in Diretta, è scomparsa nella notte di venerdì 29 luglio stroncata probabilmente da un infarto mentre si trovava a Cracovia per seguire la Giornata Mondiale della Gioventù e molti sono i colleghi che la ricordano con stima e affetto. “Sconvolta per la perdita di una collega, un’amica”, twitta Emanuela Moreno del TG2. “RaiUno ieri ha perso una componente della sua famiglia, Anna Maria Jacobini. A lei e famiglia il nostro abbraccio più grande e affettuso”, ha scritto, sempre su Twitter, il direttore di RaiUno Andrea Fabiano. E alle condoglianze si unisce il vaticanista del Wall Street Journal, Francis Rocca, che dedica un pensiero alla collega. Rosellina Mariani, collega in Rai, dà il suo addio ad una “amica e compagna di lavoro e di lotta per la dignità della nostra professione” e ancora Cristina Parodi, sentita dal Corriere della Sera parla di una giornalista “capace di raccontare le storie degli ultimi e dei più sfortunati con delicatezza… Era una vera giornalista, sapeva raccontare storie di grande felicità ma anche di grande sofferenza”.

 

«