Le immagini della video-sorveglianza mostrano Araceli Alvarez-Mandoza uccidere suo marito Fragoso-Duana, investendolo con il suv. Il fatto è accaduto ad agosto 2015 a pochi metri  dalla loro casa di Lanham, nel Maryland (Usa). Nel filmato, diffuso dalla polizia soltanto pochi giorni fa, la corsa disperata del poveretto inseguito dalla moglie che ora dovrà affrontare l’accusa di omicidio preterintenzionale. La donna si è difesa affermando di aver agito dopo essere stata vittima di abusi, ma non ci sono prove documentate che lo dimostrino. L’udienza in tribunale è fissata per il 29 settembre e la Mandoza rischia una pena superiore a 10 anni di cacere