Ancora sangue in Baviera. A 48 ore dalla strage di Monaco e nello stesso giorno dell’omicidio a colpi di machete a Reutlingen da parte di un rifugiato siriano, un kamikaze 27enne, anche lui siriano richiedente asilo, si è fatto esplodere ieri sera nel centro diAnsbach, a 40 chilometri da Norimberga, in Baviera, all’ingresso di un festival musicale a cui partecipavano 2.500 spettatori. Fortunatamente non è riuscito a entrare: è morto, ucciso dal suo stesso ordigno (leggi l’articolo integrale) video tratto da Youtube