Ha ucciso una donna a colpi di machete e ha ferito altre due persone, vicino a un negozio di kebab. L’omicidio è avvenuto a Reutlingen, non lontano da Stoccarda. La polizia ha già arrestato l’assassino: è un ventunenne siriano, richiedente asilo, già conosciuto alle forze dell’ordine perché in passato avrebbe compiuto altri atti di violenza. La Sueddeutsche Zeitung online dice che alcuni testimoni hanno riferito alla polizia di una lite fra l’assassino e la donna: i toni si sarebbero accesi fino a quando l’uomo avrebbe aggredito e ucciso la vittima, ferendo poi gli altri due. L’assassino, dopo essere stato investito da un’auto, è stato fermato dalle forze dell’ordine. La donna uccisa, riferisce la Bild, era incinta