Ricordate il film del 1953 Come sposare un milionario? Il sunto della trama è questo (fonte Wikipedia): “Tre ragazze, Shatze, Marzo e Pola, ambiziose indossatrici che vivono a New York, fanno combutta per realizzare il grande sogno della loro vita: sposare altrettanti ricconi e assicurarsi così un futuro da favola. A tale scopo affittano un appartamento lussuosissimo e poi iniziano a tessere le loro trame. Per sposare un milionario però ci vuole la stoffa giusta e, delle tre, soltanto due riusciranno, quasi loro malgrado, a dimostrare di possederla.”

Oggi non scrivo di sex toys né di erotismo. Qualcuno tirerà un sospiro di sollievo e in effetti devo accontentare un po’ tutti. Quindi parlo di Amore, quello che nasce on line. Dal 2002 al 2015 la società di analisi Harris Poll ha condotto un’indagine su 20.000 statunitensi e ha appurato che un terzo dei matrimoni conclusi, erano iniziati tramite una relazione on line. E chi se ne frega dei matrimoni, direte voi. Bene, allora parliamo di incontri amorosi. Se poi qualche lettrice sta cercando un milionario come nel film di Jean Negulesco, sul web si trovano siti – spesso con login gratuito per il pubblico femminile – che connettono milioni di milionari a milioni di donne in cerca di milionari (scusate la ripetizione).

MillionaireMatch.com è stato votato dalla prestigiosa rivista Forbes il migliore. A mio avviso la grafica lascia a desiderare ma l’importante è il contenuto. Quindi se siete Ceo, avvocati, imprenditori, beauty queen, celebrità e cercate una relazione duratura potete registrarvi. Viene richiesto anche il vostro reddito annuale: il menù a tendina va dai $200,000 a “un grande patrimonio” che è meglio non rivelare.

Datebillionaire.com mette in contatto bilionari e donne splendide. Che poi, non vedo perché un bilionario non possa innamorarsi di “un tipo” o una “bruttina stagionata”. Durante la compilazione del form si può richiedere il range d’età del facoltoso. Si può scegliere anche un 99enne.

Elitesingles.com è per i laureati. Il 67% degli iscritti è in possesso di diploma di laurea o master. Pare che ogni 8 minuti, un single registrato, riesca a trovare l’amore.

Sugardaddymeet.com nella homepage la parte dedicata all’uomo incalza così: sei un uomo ricco, sposato o single e desideri essere trattato come un re? In quella dedicata alla donna invece bisogna essere bellissime, intelligenti, giovani, eleganti studentesse. Magari aspiranti attrici e modelle per avere un aiuto da un maturo e affettuoso partner. Non vorrei fare la polemica, ma anche un cassiere del supermercato desidererebbe essere coccolato come un sovrano, no? Inoltre mica è facile trovare al giorno d’oggi ragazze bellissime, intelligentissime e sofisticatissime. Mica siamo negli anni ’80 che qualcuna nata nel 1964 la ricordo. Ehm.

Infine seekingmillionaire.com è quello più sobrio e chic. Qui il dating è tra donne carismatiche e gentlemen che vogliono investire in amore.

L’Amore vince sempre.
(anche senza milionari o beauty queen)

Potete seguirmi sul mio sito.