/ /

Le tips&tricks della famiglia Mecherini per il riconoscimento della carne buona

Come si fa a distinguere la qualità della carne? È dal colore della carne che si distingue la sua qualità: la più rossa tra le fette non indica difatti la genuinità del prodotto e la qualità, bensì tempi brevi di frollatura.

Come si fa a distinguere la qualità della carne? È dal colore della carne che si distingue la sua qualità: la più rossa tra le fette non indica difatti la genuinità del prodotto e la qualità, bensì tempi brevi di frollatura.

Che cosa vuol dire veramente e cosa si indica col termine “fiorentina”? Con fiorentina non si intende la bistecca o una specifica parte del manzo, bensì il taglio della carne.

Che cosa vuol dire veramente e cosa si indica col termine “fiorentina”? Con fiorentina non si intende la bistecca o una specifica parte del manzo, bensì il taglio della carne.

Come si fa a distinguere la qualità della carne? È dal colore della carne che si distingue la sua qualità: la più rossa tra le fette non indica difatti la genuinità del prodotto e la qualità, bensì tempi brevi di frollatura.

Come si fa a distinguere la qualità della carne? 
È dal colore della carne che si distingue la sua qualità: la più rossa tra le fette non indica difatti la genuinità del prodotto e la qualità, bensì tempi brevi di frollatura.
FOODHEROES è una produzione Foodscovery - Foodquote Srl © tutti i diritti riservati. Riprese: Danny Christensen, Lorenzo Montanari. Assistente Riprese: Enrica Romagnoli. Montaggio: Gianluigi Carella. Foto: Danny Christensen, Claudia Flores. Direttore progetto: Alessandro Lombardo.
×

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×