Dopo il blitz di ieri a Tor Bella Monaca per il caso dei topi, oggi la sindaca di Roma, Virginia Raggi, è andata a sorpresa nell’impianto di Tmb di Rocca Cencia, in provincia di Roma, che serve il quadrante est della città ed è preposto alla gestione dei rifiuti e alla logistica dei servizi di raccolta. La prima cittadina, insieme all’assessora all’Ambiente Paola Muraro, ha fatto un sopralluogo – in diretta su Facebook – per verificare le condizioni dell’impianto dove avviene la lavorazione del rifiuto indifferenziato da trasformare in Cdr e, in una seconda struttura, la separazione dei contenitori di vetro, plastica e metalli da avviare alla filiera del recupero. “Condizioni pessime, fa caldissimo, un odore che lasciamo perdere, condizioni di lavoro pessime, sono senza parole. Questo è un impianto folle”, ha detto la Raggi. Che ha aggiunto: “Qui si vede come la spazzatura viene differenziata. Gli stessi operatori ci dicono che è un impianto inutile, dovremo intervenire anche su questo”