Con il suo piano ha già onorato le vittime dopo le stragi al Bataclan a Parigi e ancor prima quando ha suonato a piazza Taksim, dopo le agitazioni di Istanbul del 2013, e a Kiev durante la rivoluzione di Maidan del 2014. E’ Davide Martello, il pianista tedesco di origini italiane, che – arrivato in baci trainando il suo pianoforte – si è piazzato davanti al Dipartimento di polizia di Dallas suonando “Imagine” per ricordare gli agenti uccisi durante la manifestazione in Texas
(video tratto dall’account Instagram liz.rd)