Teddy Reno, cantante, produttore, talent scout di giovani poi diventati celebri nel mondo della musica leggera italiana, compie 90 anni. Per molti, resterà il giovane protagonista di Totò, Peppino e la Malafemmena, uno dei film più celebri dei due attori napoletani; per altri, magari per i più giovani, è “il marito di Rita Pavone”.

Eppure Ferruccio Merk Ricordi (questo il suo vero nome) è molto più di questo. Innanzitutto è un cantante che ha esordito oltre 70 anni fa e ha vissuto da protagonista i decenni successivi. E poi, oltre che cantante di successo, è stato uno di quelli che ha creduto di più nelle nuove generazioni, scoprendo talenti che avrebbero segnato la storia della musica italiana. Dalla stessa Rita Pavone a Claudio Baglioni, da Shel Shapiro a Lelio Luttazzi, in molti sono passati dalla sua etichetta CGD o dal Festival degli Sconosciuti di Ariccia, “il primo talent show della storia”, come ama definirlo Teddy Reno. E non ha torto, in effetti, visto che l’appuntamento annuale dei Castelli Romani non era altro che quello: un talent show destinato a chi sapeva fare qualcosa ma non era ancora riuscito a sfondare. “Perdete la s!”, era lo slogan. Quella s di sconosciuti l’hanno persa in pochi, ma comunque un numero sufficiente per rendere quell’appuntamento un evento fondamentale per chi sperava di farcela, di diventare qualcuno nel mondo dello spettacolo.

È innegabile che, almeno agli occhi del grande pubblico, la cosa più nota della vita di Teddy Reno sia il matrimonio con Rita Pavone. Un amore solido come una roccia, che dura da oltre mezzo secolo, che all’epoca aveva destato scandalo, per i vent’anni di differenza d’età ma anche perché Reno era separato dalla moglie in un Paese che non aveva ancora il divorzio. L’unione affettiva e artistica tra Teddy Reno e Rita Pavone è una delle più solide nella storia del mondo dello spettacolo italiano, e in realtà non poteva essere altrimenti, visto che entrambi hanno dimostrato nel corso della loro interminabile carriera di essere decisamente diversi da molti loro colleghi, sicuramente più sensibili al richiamo illusorio dello showbiz.

I 90 anni di Teddy Reno sono i 90 anni di un protagonista assoluto della scena musicale italiana degli anni Cinquanta. Un protagonista che forse abbiamo dimenticato, o relegato nel ruolo di “marito di”. Forse, approfittando di questa ricorrenza così importante, sarebbe il caso di dare a Teddy Reno ciò che è di Teddy Reno, di ricordare ai più giovani, a chi non lo conosce, cosa è stato e cosa ha fatto nel panorama musicale dell’Italia volenterosa e vivace degli anni Cinquanta.