Centro storico di Napoli. Mentre a San Gregorio Armeno sfilano i modelli di Dolce & Gabbana, a poche centinaia di metri, nei pressi di piazza San Domenico Maggiore vanno in passerella precari, disoccupati e attivisti. E’ la contro-sfilata organizzata dai giovani dell’ex opg occupato per dare voce all’ultimo modello dei resistenti alla crisi e alla vera immagine di un popolo che non è solo pizza e mandolini  di Veronica Bencivenga e Fabio Capasso