Si è concluso il concorso di Legambiente chiamato “La più bella sei tu“, il quale ha classificato le spiagge italiane tramite il voto degli utenti del web e il parere di alcuni esperti. La vincitrice del concorso è stata la spiaggia d’I Vranne a Maratea, in provincia di Potenza, che ha messo d’accordo il parere degli utenti e della giuria. Questa spiaggia è raggiungibile solo via mare, mentre una barriera di scogli la divide quasi perfettamente a metà. Le sue peculiarità sono una sabbia fine e scura ai piedi di una falesia, il tutto circondato da un mare cristallino. La suggestiva vincitrice si colloca tra il porto e il borgo di Maratea e nasconde una delle grotte più belle d’Italia: la grotta di Giorgio.

Dietro la vincitrice si piazzano altre bellissime spiagge italiane. Eccole:

•Le Lampare a Tusa (Me)
•Le Pescoluse a Salve (Le)
•Capo Bianco a Portoferraio (Li)
•Baia di Santa Margherita a San Vito lo Capo (Tp)
•Rena Bianca a Santa Teresa di Gallura (Ot)
•Spiaggia del Lago a Castellabate (Sa)
•Cala di Forno a Magliano in Toscana (Gr)
•Cala Violina a Scarlino (Gr)
•Spiaggia di Pineto a Pineto (Te)
•Spiaggetta dell’Arcomagno a San Nicola Arcella (Cs);
•Le Due Sorelle a Sirolo (An)
•Cala Fonte a Ponza (Lt)