Un passaggio da “Il mio amico Eric“, film di Ken Loach con protagonista il calciatore Éric Cantona nei panni di se stesso, chiude la lunga relazione del segretario del Pd Matteo Renzi alla direzione nazionale del partito a Roma. “Per come intendo la politica io, l’importante non è il gol ma il passaggio“, chiosa Renzi, che aggiunge: “Anche il referendum di ottobre è un passaggio, perché l’Italia torni a crescere. Ma anche questo partito non ha bisogno di uno che pensi sempre a fare gol, la cosa più importante è il passaggio”