La discussione sulla conversione in legge del decreto sulla proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia non deve aver appassionato troppo il senatore Antonio Azzollini, noto per aver presieduto per oltre 10 anni la commissione Bilancio oltre che per essere finito in un’inchiesta sul crac dell’istituto religioso della Divina Provvidenza, in Puglia, e imputato nell’indagine sul porto di Molfetta. Fra i banchi del Nuovo Centrodestra ne ha approfittato per concedersi qualche minuto di sonno che non è sfuggito agli obiettivi dei colleghi di partito ma neanche all’ironia della senatrice del Movimento 5 Stelle Daniela Donno, che su Facebook ha diffuso la prova fotografica della pennichella pomeridiana del senatore del Nuovo Centrodestra.