Un altro pezzo di moda italiana passa in mano cinese. Si tratta del multimarca del lusso Excelsior Milano: come riferisce il Sole 24 Ore, Coin-Ovs cederà presto la controllata alla società Guangzhou Canudilo per 21,3 milioni di euro. L’intesa prevede la cessione di Exclesior Milano a Modern Avenue, a sua volta controllata di Canudilo. Sarà Guangzhou a gestire negozi e brand fuori dall’Italia: sono previste cinque aperture di nuovi store in Cina entro il 2020.

Excelsior non è il primo acquisto della società cinese in terra italiana. Canudilo aveva già comprato il 51% del marchio della moda Bikkembergs da parte di Zeis di Maurizio Pizzuti, oltre la veneta Sinv. La società cinese controlla direttamente 400 store di moda in Cina e e ne possiede altri 200 in concessione da brand del lusso italiani e francesi.