Migliaia di persone stanno partecipando al Gay pride di Londra, dove quest’anno alle bandiere arcobaleno si mescolano quelle nazionali e dell’Unione europea. La sfilata dell’orgoglio Lgbt, tra le maggior celebrazioni del genere nel mondo, ha invaso la City il giorno dopo la proclamazione della Brexit. Musica, festeggiamenti e molti cartelli ricordano anche la strage di Orlando, in Florida, dove due settimane fa un uomo ha ucciso 49 persone un club gay. La presenza della polizia è visibile, come aveva promesso Scotland Yard per far sentire sicuri i partecipanti. Ma la stessa polizia di Londra ha assicurato che non è stata registrato rischio di attacchi. Un elicottero della polizia sorvola la parata, mentre gli agenti sono schierati lungo il percorso