Prodezze a volte decisive, a volte meno. Tutte di pregevole fattura. Hanno fatto saltare sulla sedia i tifosi nei primi dodici giorni di Europei. Ecco i dieci gol più belli secondo ilfattoquotidiano.it al termine della fase a gruppi.

Cristiano Ronaldo (Portogallo)
Il suo colpo di tacco per il momentaneo pareggio (2-2) del Portogallo contro l’Ungheria è già leggenda. Lo ha pensato in un attimo e realizzato alla perfezione. E oltre ad aver contribuito alla qualificazione dei lusitani, è stata anche la rete che ha fatto entrare Ronaldo nella storia: mai nessuno aveva segnato in quattro diverse edizioni degli Europei. VOTO: 9