Virginia Raggi parla di trasparenza e nasconde il suo passato. Parla di cambiamento e commette reati, ricicla persone che hanno rovinato questa città”. Così Matteo Orfini, presidente del Pd al Ponte della Musica per la chiusura della campagna elettorale di Roberto Giachetti commenta l’incarico all’Asl di Civitavecchia della candidata sindaco a Roma di M5s omesso nel curriculum, come rilevato da il Fatto Quotidiano. “E’ una violazione della legge Severino“, aggiunge Orfini. Che su D’Alema afferma: “Ha ancora tempo fino a mezzanotte per fare un endorsement per Giachetti, mi aspetto che lo faccia”. E poi ancora: “Caso Montanari? Non era un assessore adatto, non credo che fare la squadra dei 5 stelle sia compito dei dirigenti del Pd”. Sulla contestazione a Giachetti in periferia aggiunge: “Vado dove il Pd ha problemi, lì non arriviamo al ballottaggio. Oggi al centro storico? In periferia ci siamo stati, questo è un ponte che è un simbolo per la città”