Nelle immagini diffuse dai media locali, i drammatici istanti della strage di Tel Aviv in cui almeno quattro persone sono state uccise e altre 16 sono rimaste ferite, durante un attacco armato al mercato di Sarona, rivendicato da Hamas. Due giovani attentatori palestinesi, seduti al Max Brener Cafè, all’improvviso si sono alzati e hanno iniziato ad aprire il fuoco. Erano ben vestiti come se fossero stati ad un ricevimento. Dopo i primi spari, uno di loro due ha lasciato l’arma ed è scappato insieme all’altro. Nei pressi della Cinemateque uno dei due è stato colpito da un poliziotto e l’altro è stato arrestato