Ora vediamo se sono gufi anche questi di Confcommercio. Fatto sta che Matteo Renzi, la bordata di fischi, l’ha sentita eccome dai commercianti. E l’ha sentita sugli 80 euro, quel bonus su cui aveva costruito parte del suo successo elettorale e che adesso sono una spina dolorosissima per il governo. “Che non fossero apprezzati da voi lo sapevamo da tempo”, ha detto ai commercianti smentendo così parte delle motivazioni di quegli 80 euro. Se servivano per la ripresa dei consumi perché i commercianti dovrebbero fischiare?