Caos al comitato elettorale di Virginia Raggi in via Avogadro in attesa dei risultati definitivi. Troppa gente, troppi cronisti accreditati, a mezzanotte si trasloca fuori e si smantella la sala stampa. La conferenza del candidato sindaco sarà davanti ad un garage. “Cominciamo male, non si poteva scegliere un luogo più grande, e questi devono governare Roma?” vociferano i fotografi e giornalisti costretti a spostarsi