Ore di fila per centinaia di cittadini romani che dovevano rinnovare le tessere elettorali per votare alle amministrative. E’ accaduto al V Municipio di Roma (zona Prenestino-Pigneto), dove gli sportelli sono andati in affanno per le troppe richieste. “Sono stata in fila due ore – racconta una signora. – Abbiamo fatto chiamare anche il dirigente per chiedergli di aprire un altro sportello ma ci ha risposto di non essere in grado di procedere al rinnovo delle tessere”. Lentamente la situazione sembra stia tornando alla normalità, ma in mattinata si sono registrati episodi di tensione con i cittadini esasperati dall’attesa. Alcuni hanno anche desistito tornando a casa.