Non è riuscito a trattenersi, il padre di una delle vittime. In piedi al centro di un’aula di tribunale in Ohio negli Usa, Van Terry stava spiegando il dolore per la perdita della figlia 18enne uccisa dal serial killer Michael Madison nel 2013, appena condannato a morte per tre omicidi. Ma quando ha sentito che l’assassino rideva alla sue spalle, l’uomo non ha resistito e si è lanciato contro di lui oltre il banco dove era seduto