Copertina di Maurizio Crozza, che apre la nuova puntata di Dimartedì (La7), esordendo con le imminenti elezioni amministrative in alcune città: “Ma domenica devo mettere un SI’ o un NO alla riforma dei sindaci, giusto? O si vota SI’ per l’abolizione del NO? Ah, no, domenica votiamo per l’abolizione di ottobre, che è un mese del cazzo: piove sempre. Ho capito: votiamo per l’abolizione dei tacchi su Rai Tre, ma non posso andare col tubino nero? Sto facendo un po’di casino, ma non è colpa mia, ma di Renzi che ha fatto partire tutte le campagne elettorali contemporaneamente. Basandoci su quello che ha detto Renzi, alle amministrative sono molto avvantaggiati che di cognome si chiamano o SI’ o NO “. E aggiunge: “C’è molta confusione sulle votazioni, più che il voto degli indecisi sarà decisivo quello degli storditi. A Renzi interessa solo il referendum di ottobre. Adora di più i cazziatoni di Cuperlo che le amministrative di domenica. Ma poi perché Renzi dovrebbe promuovere una cosa che lo farebbe perdere? Sarebbe come trovare una mucca testimonial di McDonald’s. E infatti per il referendum manda un volantino a 4 milioni di italiani, ma non come capo del governo, bensì come capo del Pd. E’ gravissimo. Come facciamo a capire quando Renzi è premier o capo del Pd? Semplice. Quando Renzi ha le maniche tirate su è a capo del Pd. Quando ci fotte, è a capo del governo“. Il comico si sofferma sul caso degli 80 euro, che dovranno essere restituiti da un italiano su 8, perché guadagnava troppo o poco: “Sono i famosi “incapienti”. Siamo di fronte all’eterna lotta tra gli incapienti che devono restituire i soldi e gli incapaci che li hanno dati per sbaglio. E’ vero, sono ingeneroso: Renzi non è incapace. E’ una figura più complessa: è anche arrogante, lo ha detto lui stesso“. Crozza si cala nei panni di Renzi e poi di Bersani: “Ragassi, c’ha ragione Renzi: noi della minoranza siam come il vecchio Motorola che si apriva a vongola: bello da vedere, ma non si usa più. Per lavorare veloce, come minimo, serve un Verdini 6s. C’ha più rinvii a giudizio che app. Io rispetto a Verdini di penale conosco solo quella c’ho tolto ai correntisti quando estinguono il mutuo. Porco boia…Non è che se un vitello lo mandi a nuoto, poi diventa tonnato, eh ragazzi