Arrivano da Italia e Spagna, ma anche da altri Paesi europei. L’obiettivo: seguire il derby tra Real e Atletico, a San Siro per la finale di Champions League. Duecentocinquanta tifosi con disabilità saranno accolti e guidati all’interno del Meazza fino al posto numerato dalla sezione milanese dell’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare. “Si tratta dell’ennesimo frutto della positiva collaborazione instaurata dalla UILDM Milano con il Comune – ha detto a Ilfattoquotidiano.it Riccardo Rutigliano, presidente dell’organizzazione meneghina – Collaborazione che ci ha dato modo di essere consultati e di fornire un fattivo contributo su molti degli aspetti che hanno ricadute sulla qualità della vita delle persone con disabilità”.

La UILDM di Milano al fianco dei tifosi disabili – La sezione meneghina della più importante associazione di persone con malattie genetiche neuromuscolari, che quest’anno ha festeggiato i 55 anni di lotte e di impegno a favore dell’inclusione dei disabili nella società, metterà a disposizione – con la collaborazione dell’Assessorato al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero – a partire dalle ore 16 circa una trentina di volontari iscritti alla Onlus, posizionati di fronte ai parcheggi dello stadio riservati ai disabili. In questo modo, l’accesso sarà garantito attraverso un vero e proprio cordone creato ad hoc, assicurando una presa in carico individuale effettuata da personale preparato alla gestione di tifosi con “bisogni speciali”. Per poter garantire una migliore visione della partita, nel settore dedicato ai disabili sono state abbassate di 50 centimetri le barriere a bordo campo.

Potenziato il servizio di trasporto pubblico – Inoltre, per agevolare il flusso dei numerosi tifosi presenti in città verranno potenziate le corse di autobus, metropolitane e tram. Tutte e quattro le linee metropolitane saranno in funzione fino alle 2 di notte circa, con più corse sulla diramazione Rho Fiera. Dal primo pomeriggio di sabato saranno inoltre potenziati il tram 16 e i filobus 90/91, mentre dalle 13,30 alle 2,30 di notte Atm metterà a disposizione autobus per rinforzare le linee in servizio nell’area dello stadio. I parcheggi di Lampugnano, Bisceglie, Molino Dorino, Famagosta, Cascina Gobba, San Donato e Maciachini prolungheranno l’orario di apertura fino alle 2,30 di notte. Tutti i dettagli su:

Targa commemorativa per Cesare Maldini e Giacinto Facchetti – Tra le iniziative legate alla Finale 2016, alle ore 12 di sabato, verrà scoperta una targa nella nuova area verde di fronte lo stadio dedicata a due grandi capitani di Milan e Inter: Cesare Maldini, recentemente scomparso, e Giacinto Facchetti. Alla cerimonia parteciperanno Gianfelice Facchetti e Paolo Maldini, oltre a rappresentanti dei due club.