Voleva scagliare un sasso contro Matteo Salvini, lo ha bloccato la folla. Il tentativo di aggressione è avvenuto a Rossano Calabro, in provincia di Cosenza, dove il leader leghista stava tenendo un comizio in piazza. La scena è stata ripresa dallo stesso leader del Carroccio e pubblicata su Telepopulista, la nuova piattaforma online varata pochi giorni fa dal segretario leghista. Poco prima delle 20 di martedì sera un uomo con un berretto nero ha raggiunto le prime file vicino al palco e ha tentato di scagliare un sasso. L’aggressore è stato fermato dal pubblico ed è stato poi immobilizzato dalle forze dell’ordine. L’aggressore è poi risultato essere un 36enne incensurato, trovato in possesso di una cassa con grosse pietre e un martello, successivamente è stato sottoposto a fermo con l’accusa di detenzione di armi improprie