Intervista al Direttore Tecnico del Cavallino, James Allison in vista del GP di Monaco che si correrà sulle strade del Principato il 29 maggio. Il 48enne inglese, laureatosi in ingegneria all’Università di Cambridge, spiega che a Montecarlo saranno fondamentali il “carico aerodinamico e la gestione delle gomme”. La sesta gara della stagione 2016 – precisa Allison – “è molto diversa da tutte le altre. Per vincere qui, la qualifica è molto importante perché non si riesce a sorpassare facilmente a Monaco”. Per vincere il Gran Premio “dovremo lavorare bene sin da giovedì”.