Bill Cosby andrà a processo. Al 78enne attore statunitense, celeberrimo Cliff Robinson, padre dell’omonima famiglia protagonista della serie tv degli anni ’80, accusato da una donna di averla abusata sessualmente nel 2004, il reato può costare sino a 10 anni di carcere: tornerà in tribunale il 20 luglio. Lo ha annunciato il giudice Elisabeth McHugh dopo un’udienza in cui l’accusa ha presentato le sue prove. Il 30 dicembre era stato incriminato in Pennsylvania per uno dei molteplici casi di molestie raccontati da decine di donne.

Il caso era stato riaperto la scorsa estate, poichè in Pennsylvania c’è tempo fino a 12 anni per accusare formalmente una persona per crimini sessuali e i 12 anni sarebbero scaduti a gennaio. Molte delle altre testimonianze e accuse erano cadute in prescrizione. A puntare il dito contro Cosby, sostenendo che nel gennaio 2004 l’attore aveva abusato di lei dopo averla invitata nella sua abitazione, è stata Andrea Constand, ex dipendente del team di basket della Temple University. Il popolare comico si è sempre difeso sostenendo che il rapporto sessuale era stato consensuale. Circa 50 donne si hanno affermato negli ultimi anni di essere state oggetto degli abusi di Cosby.