Ha attraversato tutto il centro cittadino. Paura e panico a Reggio Calabria per un toro che sabato pomeriggio si è messo a correre tra le auto sul lungomare e tra i pedoni. Per circa due ore, l’animale disorientato ha creato panico e curiosità. A vedere le immagini amatoriali, però, più che un toro sembrava un vitello impaurito dopo essere scappato da un allevamento. In diversi modi carabinieri, polizia, vigili del fuoco e agenti di polizia municipale hanno cercato di fermare l’animale che si è fermato davanti a Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale, dove è stato abbattuto con diversi colpi di pistola