Dall’alto degli elicotteri della polizia di Stato l’Italia appare spettacolare. Sono gli scatti realizzati da Massimo Sestini (il fotografo vincitore del World Press Photo 2015) un’ora prima dell’alba e del tramonto in ogni angolo della penisola, da Nord a Sud, a rendere il Belpaese ancora più suggestivo. Le foto si possono ammirare in una mostra al Quirinale, intitolata “Orizzonti d’Italia”, a ingresso gratuito fino al 5 giugno. “E’ un progetto reso possibile grazie anche a Finmeccanica, all’Istituto poligrafico dello Stato e voluto dal mio predecessore”, afferma Franco Gabrielli, neo capo della polizia, molto orgoglioso di presentare la mostra al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al ministro dell’Interno Angelino Alfano. “Ho visto Mattarella emozionato, come lo sono anch’io. Sono stati due anni di lavoro intensi – dice il fotografo Sestini – portati a termine grazie all’aiuto degli uomini della polizia”. Dalla solitudine di Lampedusa e Stromboli all’esplosione di luci della zona dei grattacieli di Milano o del centro di Roma fino al gioco di ombre sulle saline di Trapani. “Il quadro finale che si tratteggia – conclude il fotografo – è che l’Italia è davvero il Paese più bello del mondo