L’eccentricità non manca di certo a Lapo Elkann, e neanche alle sue macchine. Una di queste, la Ferrari 458 Italia da lui definita Camouflage, è stata battuta all’asta per un milione di euro durante la serata di beneficienza “Cinema Against AIDS”, a margine del Festival di Cannes 2016. La vettura, un pezzo unico, era stata donata da Lapo all’associazione non governativa amfAR.

Ha una livrea mimetica verniciata a mano, utilizzando tre differenti gradazioni di verde e una di marrone. Lo stesso motivo militare è ripreso anche sulla cover del motore e sulle pinze freno. Completa la personalizzazione degli esterni il simbolo della pace in acciaio verniciato che ha sostituito il cavallino rampante sulle fiancate. All’interno dell’abitacolo, interamente rivestito in pelle marrone, ci sono inserti in kevlar verniciati in verde per il cruscotto e i pannelli porta, abbinati al tunnel centrale sempre in kevlar che riporta una targa metallica “458” con la firma di Lapo Elkann. Su sedili, cruscotto e pannelli porta risalta la pelle verniciata in stile camouflage. La 458 Camouflage è stata acquistata da Ron Burkle, investitore e filantropo, azionista di Whole Foods.

 

FERRARI 458 LAPO ELKANN