Con un’ordinanza del Prefetto di Roma, Franco Gabrielli, è stato ridotto a 4 ore lo sciopero dei trasporti previsto inizialmente per tutta la giornata di venerdì 20 maggio.

Dalle 8.30 alle ore 12.30, quindi, il servizio sulla rete Atac (bus, filobus, tram, metropolitane A-B-C, ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo) non sarà garantito. Le organizzazioni Orsa, Sul, Faisa Confail, Usb, Utl hanno differito lo sciopero. L’astensione è invece confermata per l’organizzazione Cambia-Menti M410.

Sulla rete RomaTpl è in programma uno sciopero di 24 ore, indetto da Ugl. Riguarda esclusivamente le linee 218-702-720-721-764-767-789 gestite dalla società Trotta. Corse garantite sino alle ore 8.30 e dalle 17 alle 20.

Regolare il resto delle corse su RomaTpl e le reti Cotral e Trenitalia.