Ormai è ufficiale: la 124 Spider aspira ad essere considerata una delle auto più sexy di sempre. Una nomina che vuole guadagnarsi soprattutto al di là dell’oceano, negli Stati Uniti. I creativi Fiat avevano già fatto passare il messaggio con lo spot “No Blue Pill Needed”: protagonista è un anziano impasticcato di Viagra – lo stesso che in un precedente spot spediva accidentalmente la pillola blu nel serbatoio di una 500, facendola trasformare in una 500X – che, rimasto a secco del suo aiutino, si fa un giro a tutta birra sulla sportiva Fiat per trovare la giusta “condizione atletica” con cui affrontare la moglie.

Ora la filiale americana del brand italiano ha scelto Eugena Washington, Playmate 2016 del celebre Playboy, come testimonial della 124 Spider: la modella 31enne californiana è stata eletta “coniglietta dell’anno 2016” dalla rivista dell’immortale Hugh Hefner. La Washington potrà guidare la spider italiana per circa 2 anni, vantandosi con le amiche della targa personalizzata della sua auto: “PMOY 16”, anagramma dell’inglese “Playmate of the Year 2016”. Così tutti i maschietti che incroceranno l’auto guidata da Eugena potranno provare le medesime sensazioni di gaudio che proverebbero al volante della 124.

Per dovere di cronaca va riportato che le Fiat 124 Spider vendute negli USA sono equipaggiate col motore 4 cilindri 1.4 MultiAir da 160 Cv  di potenza e 249 Nm di coppia motrice, abbinato ad un cambio manuale a sei rapporti (in opzione c’è l’automatico). In Italia per avere numeri simili bisogna scegliere la Abarth 124 Spider, che di cavalli ne ha 170 e vanta anche un assetto dedicato, freni specifici e differenziale autobloccante: il prezzo del biglietto in questo caso è di 40.000 euro. Mentre per i guidatori più tranquilli c’è la Fiat 124 Spider col MultiAir da 140 CV, proposta con prezzi a partire da 27.500 euro.