“Da molti anni purtroppo vediamo queste cose. Quando sono a grappoli si chiamano ‘editto bulgaro’, ma poi si chiamano anche in altro modo. Dico sempre che in televisione c’è spazio per tutti e, a costo di farmi tirare le orecchie dal mio editore, dico che siccome Porro era qua da noi e poi è andato alla Rai, se la Rai non lo vuole più, secondo me le porte dovrebbero essere aperte”. Così Enrico Mentana, durante il suo Tg La7, entra a gamba tesa nel caso che ha coinvolto Nicola Porro al quale la Rai ha cancellato il programma Virus dai palinsesti della prossima stagione