Un filmato, registrato ad aprile in una prigione di Londra, mostra un carcerato mentre afferra attraverso le sbarre della finestra della sua cella un sacco nero proveniente dall’esterno, trasportato nientedimeno che da un drone. Secondo quanto riportato in un articolo della Bbc, negli ultimi due anni il flusso di merce di contrabbando nelle carceri in Inghilterra e in Galles è più che raddoppiato. Nell’ultimo anno, più di 2mila articoli, tra cui cellulari e sostanze stupefacenti, sono entrati illegalmente all’interno delle prigioni inglesi. Sono i dati forniti dal ministro della Giustizia il quale afferma che bisogna fare di più per limitare questo fenomeno sempre più in crescita, anche grazie all’uso da parte dei malviventi di nuove tecnologie come quella dei velivoli radiocomandati (Video tratto da Twitter)