Cariche della polizia con gli idranti per sgomberare piazza del Campidoglio a Roma dove era in corso la manifestazione dei movimenti per la casa. I manifestanti sono stati respinti dalla polizia che li ha fatti indietreggiare fino ai piedi della scalinata che porta a piazza del Campidoglio. Alcuni manifestati, invece, si sono rifugiati in piazza Campitelli da dove sono stati fatti poi retrocedere a piazza Venezia. L’allerta resta ancora alta con gli attivisti che vengono fatti sfilare lungo via del Teatro Marcello. In tanti però restano sulla scalinata per prestare soccorso anche ad una donna che è svenuta. Le forze di polizia presenti in piazza del Campidoglio si sono viste “costrette all’intervento dopo l’attacco improvviso di un gruppo di manifestanti che hanno aggredito le forze dell’ordine, anche con l’utilizzo di un gommone e lancio di oggetti”. Lo si legge in un comunicato della Polizia. “Nell’occasione si è preferito allontanare i facinorosi con l’utilizzo del mezzo idrante per evitare contatti pericolosi per l’incolumità delle persone”, si legge ancora nel comunicato