Le immagini choc registrate dalle telecamere a circuito chiuso di un centro commercialeYunfu nella provincia di Guangdong (Cina). Una bambina di due anni si avvicina ad un uomo con in braccio il figlio di pochi mesi. La piccola allunga la mano per toccare il piccolo e il padre reagisce colpendola con un violento calcio sul petto. Secondo quanto riferito dalla mamma della vittima, la sua intenzione era solo quella di abbracciare il figlioletto dell’uomo. Il filmato della violenta aggressione è finito in rete diventando virale sui social cinesi ed ora la polizia ha aperto un’inchiesta  (video tratto da Ccctv News)