La notte dell’8 maggio a Vero Beach, in Florida (Usa), un‘auto ha preso fuoco subito dopo essere finita fuori strada. Quella sera, a rispondere alla chiamata d’emergenza è stato il vicesceriffo della contea di Indian River, David Doze, che si precipita con la volante sul luogo dell’incidente. Come viene mostrato dal filmato della dashcam, il poliziotto si dirige immediatamente in direzione dell’auto in fiamme, al cui interno giace ancora in stato confusionale il conducente. Apre la portiera e trascina lontano dal rogo il poveretto che altrimenti sarebbe morto carbonizzato. Per assicurarsi che insieme al conducente non ci fosse nessun altro, l’agente Doze torna ad ispezionare l’abitacolo al cui interno, fortunamente, non trova nessun altro