Un uomo si è dato fuoco a Milano, togliendosi la vita. Soccorso mentre era già avvolto dalle fiamme, per lui non c’è stato nulla da fare. E’ accaduto poco dopo le 22 di venerdì 6 maggio, in via Ungaretti, a Quarto Oggiaro, dove l’uomo viveva. L’uomo, secondo i primi accertamenti, si è dato fuoco in strada con un accendino e una bottiglia di plastica riempita di benzina, trovata vicino a lui.

A sentire le sue urla disperate è stato un vicino, che è sceso in strada con un estintore preso nel condominio, e ha spento le fiamme. Il 112, intervenuto con un’ambulanza e un’automedica, ha potuto solo constatare il decesso dell’uomo. Al momento non sono note le generalità del deceduto né i motivi del gesto.