Compleanno con record. Non è da tutti, ma quando i chiami Golf GTI e festeggi i tuoi primi quarant’anni puoi permetterti anche questo. Soprattutto puoi permetterti di andare sulla Nordschleife del circuito tedesco più famoso e staccare un tempo record sul giro per vetture di serie a trazione anteriore fermando il cronometro sui 07:49:21.

Lo puoi fare se sei la versione “cattiva” della berlina compatta più venduta di sempre in Europa, e se per l’occasione ti presenti in una variante inedita prodotta in soli 400 esemplari, che si chiama Clubsport S e ha 310 cavalli sotto al cofano che ti fanno volare da zero a cento orari in meno di sei secondi (5,8). Anche perché ha tre porte ma solo due posti, perché quelli posteriori li hanno eliminati per risparmiare peso: è di 1.350 chili, quello totale, il che significa un rapporto peso/potenza di 4,15 kg per cavallo. Una roba da sportive, insomma.

Ovviamente, nei vari tentativi di battere il record, il settaggio della Golf GTI Clubsport S è stato ritarato e configurato per poter affrontare l’impegno. Al punto da essere ribattezzato proprio “Nurburgring”, e richiamato selezionandolo dai vari profili di guida. Una volta inserito, cambia tutto: risposta del motore e dello sterzo, così come il suono degli scarichi e le performance. Ma solo per quei fortunati che avranno nell’abitacolo un badge numerato, che va da 1 a 400. Gli altri dovranno accontentarsi del video qui sotto.